Google Venice Update

Che cos’è il Google Venice Update?

Il 27 febbraio 2012 Google ha annunciato una modifica dell’algoritmo, sotto il nome in codice “Venice”, che ha aumentato la frequenza con la quale le integrazioni di Google Places vengono mostrate nei risultati organici di ricerca.

Miglioramento dei Ranking per i risultati di ricerca locali. [nome in codice di lancio “Venice”] Esso migliora l’attivazione dei risultati Universali Locali affidandosi maggiormente al posizionamento dei nostri risultati di ricerca principali, utilizzati come segnali.Blog di Google Inside Search

Ciò significa che Google ha cambiato le regole su come vengono visualizzati i campi di luogo all’interno dei risultati di ricerca organici.

Sembra, almeno per il mercato di ricerca tedesco, che Venice Update sia stato introdotto solo a partire da maggio 2012. Prima di questa data, Google ha sperimentato diversi formati di visualizzazione.

Cosa rende questo algoritmo così speciale?

Il Venice Update ha aumentato notevolmente la frequenza con la quale vengono mostrati i risultati locali ibridi.

Ecco un esempio di una pagina di risultati di ricerca ibridi nel 2013, per la query di ricerca: [pizza bonn]

Marked in red: Places-entries as local hybrid results on the organic search result page

Segnati in rosso: i campi legati a dei luoghi in forma di risultati locali ibridi nelle pagine dei risultati di ricerca organici

Gli attributi di una pagina di risultati di ricerca locali:

  • i campi relativi ai luoghi (il riquadro segnato in rosso) non contengono l’intestazione “Luoghi per”
  • i primi due risultati locali hanno lo stesso tag-titolo del sito
  • i risultati locali ibridi si presentano spesso in gruppi di 7 (i cosiddetti “7-Pack”)
  • ci sono meno di 10 risultati organici nella pagina dei risultati di ricerca

Esiste un altro tipo di integrazione di luoghi all’interno dei risultati di ricerca?

Sì, la classica integrazione Universal Search. Di seguito viene mostrato un esempio del 2013 per la query di ricerca [call a pizza München]

Marked in red: Universal Search-Integration on the organic results page

Segnata in rosso: integrazione Universal Search nella pagina dei risultati organici

Attributi dell’integrazione Universal Search:

  • i campi relativi ai luoghi (il riquadro segnato in rosso) sono provvisti di intestazione “Luoghi per”
  • appaiono solo 3 risultati (il cosiddetto “3-Pack”, conosciuto anche come OneBox)
  • i titoli sono gli stessi del campo di luogo

Qual è la differenza tra queste due Integrazioni di Luogo?

Google utilizza un algoritmo di posizionamento diverso per i risultati di ricerca locali ibridi. Il più delle volte, i primi due (o perfino tutti) i risultati locali ibridi non sono pure integrazioni Universal Search, ma piuttosto risultati organici reali che sono stati mostrati in forma di campi di luogo. Questo accade quando c’è un collegamento tra un campo di luogo e un risultato organico di ricerca ben posizionato (per lo stesso sito).

Ciò […] migliora l’attivazione dei risultati Universali Locali affidandosi maggiormente al posizionamento dei nostri risultati di ricerca principali, utilizzati come segnali.Blog di Google Inside Search

I risultati locali ibridi vengono mostrati generalmente per le query di ricerca generiche, come [cafe bonn]. Le pure integrazioni Universal Search, all’interno del cosiddetto OneBox, vengono mostrate generalmente per le richieste di ricerca di marchi commerciali, come [starbucks bonn].

Ulteriori informazioni sull’argomento

Google