Crawling

Cos’è il noindex?

Inserendo il valore noindex all’interno del codice sorgente di un determinato URL, si indica al motore di ricerca di non indicizzare la pagina in questione. Cosa significa “noindex” e quando può essere utilizzato? Il Webmaster può utilizzare il valore noindex per informare il motore di ricerca che una determinata sottopagina […]

Cos’è la navigazione breadcrumb?

La breadcrumb mostra al visitatore di un sito dove si trova esattamente all’interno della struttura navigazionale e il percorso con cui ci è arrivato. Ma quando è utile usare una navigazione breadcrumb?

Cos’è il Mobile First Index?

L’uso degli Smartphone aumenta sempre di più, per cui, al giorno d’oggi, è diventato fondamentale possedere un sito ottimizzato per questo tipo di dispositivi. Google ha già reagito: attraverso il Mobile First Index, egli utilizza le informazioni presenti nella versione mobile dei siti per creare le pagine dei risultati di […]

La mia pagina è stata erroneamente tolta dall’indice: i suoi Ranking sono ormai persi?

Nella maggior parte dei casi i ranking non dovrebbero essere andati persi, tuttavia la risposta a questa domanda dipende molto da quando è stata estromessa la pagina (o il sito).

Come posso inserire velocemente una pagina nell’Indice di Google?

Al giorno d’oggi Google è già abbastanza veloce a trovare ed indicizzare nuove pagine (URL). In questo articolo ti spiegheremo come farlo il più velocemente possibile.

Quali operatori di ricerca e simboli posso utilizzare per la ricerca su Google?

La ricerca di Google è un motore molto efficiente che offre delle possibilità aggiuntive rispetto a quella normale: infatti, grazie ai cosiddetti “Operatori di ricerca”, potrai filtrare i risultati in modo preciso. In questo articolo ti mostreremo quali operatori esistono e qual è il loro scopo.

Rischi del cambio di dominio e Ranking di Google

In teoria il cambio del nome di dominio non dovrebbe causare danni ai posizionamenti su Google, se si seguono le istruzioni date da Google stesso. Nel mondo reale, però, abbiamo trovato degli esempi che ci hanno mostrato quanto questa mossa possa portare con sé dei rischi SEO molto seri.

Se possiedo una sitemap XML devo anche fornire una sitemap HTML?

Sarebbe consigliabile fornire sia una sitemap XML, sia una sitemap HTML. La sitemap XML funge da indice strutturato per i motori di ricerca, in quanto li aiuta a trovare pagine nuove oppure annidiate nella struttura del sito. Invece la sitemap HTML serve primariamente all’utente, in quanto aumenta l’usabilità del sito, […]

A cosa devo fare attenzione durante la creazione di una sitemap video?

Una sitemap video è la base per fornire a Google le informazioni necessarie riguardo al contenuto dei tuoi video. Si tratta di un file XML che contiene i meta-dati del video, come il titolo, la descrizione, la lunghezza e la fonte. Ma perché è così importante?

Quanto è importante una sitemap per l’indicizzazione del mio sito?

Una Sitemap è una lista di tutte le pagine (URL) di un sito. Questo file è usato dai motori di ricerca per avere una panoramica del contenuto disponibile e per comprendere meglio l’intera struttura del sito.

Scansione e indicizzazione di siti web estesi

Non appena il sito eccede le dimensioni di una tipica homepage privata, emergono una serie di nuove sfide che non bisogna sottovalutare. Una di queste riguarda il fatto che il contenuto esistente appartiene all’indice di Google, e deve essere il più completo ed aggiornato possibile. Queste caratteristiche potrebbero sembrare scontate, […]

GoogleBot può compilare e scansionare dei moduli?

Generalmente GoogleBot cerca di compilare ed inviare i moduli di una pagina per scoprire nuovi contenuti e URL che altrimenti non sarebbero visibili.

Contenuti duplicati

Un contenuto duplicato (o Duplicate Content) è quel contenuto al quale è possibile avere accesso tramite più URL e che dovrebbe quindi essere assolutamente evitato. È importante che ogni pagina di un sito sia infatti accessibile da un solo URL, altrimenti sarà Google a decidere quale URL mostrare nei Ranking […]

Indice di Google, GoogleBot e Crawler

Un sito può essere trovato tramite la ricerca su Google solo se è stato precedentemente inserito nell’Indice di Google. GoogleBot scansiona ogni giorno migliaia di siti, alla ricerca di contenuti nuovi o aggiornati. In questo modo Google è sicuro che praticamente tutti i siti presenti nel web possono essere trovati […]

Come posso rimuovere un URL del mio sito dall’Indice di Google?

Per rimuovere uno specifico URL (per esempio http://www.esempio.com/pagina4.html) del tuo sito dall’Indice di Google, potrai affidarti ai due modi seguenti. Opzione 1: il valore Noindex del Meta Tag Robots Imposta il Meta Tag Robots come Noindex all’interno del codice sorgente della pagina che non desideri far apparire nell’Indice. Nello specifico, […]

È possibile identificare i contenuti duplicati grazie all’Indice di Visibilità?

I contenuti duplicati possono influenzare negativamente i ranking di un sito, e grazie all’Indice di Visibilità potrai individuarli velocemente.

Il mio sito web può essere raggiunto anche senza il www. È pericoloso?

Google consiglia ai Webmaster di prediligere un solo nome di dominio, in modo da evitare i problemi legati ai contenuti duplicati e assicurare una migliore indicizzazione da parte di GoogleBot. Che tale nome di dominio sia raggiungibile con o senza “www.” non ha alcuna importanza.

Impostare un reindirizzamento 301 da un nome dominio non-www a un www.

Dovresti usare un reindirizzamento 301 per indicare il nome di dominio che preferisci, al fine di evitare problemi con la modalità d’indicizzazione del tuo sito da parte di Google-Bot e assicurarti che i contenuti duplicati interni non compaiano a causa di problemi di canonizzazione. Per saperne di più, leggi anche: Il mio […]

Perché ottengo dei valori diversi quando confronto le pagine indicizzate su Google, GSC e SISTRIX?

A volte può accadere che i numeri ottenuti dalle ricerche su Google tramite la query “site:”, Google Search Console (GSC) e Toolbox SISTRIX non coincidano. Per quale motivo?

Perché utilizzare le virgolette in una ricerca di Google dà più risultati rispetto a quella senza di esse?

Una ricerca su Google può essere effettuata in più modi. L’operatore virgolette: [ “keyword” ] può essere usato per cercare o filtrare specifiche parole chiave o frasi.

Perché un URL bloccato tramite robots.txt compare comunque nelle pagine dei risultati?

Se si usa il robots.txt per bloccare l’accesso al crawler di un motore di ricerca relativamente ad una cartella o una pagina specifica, il contenuto di tale pagina/cartella non verrà scansionato, né indicizzato.

Perché il numero di pagine indicizzate è così instabile?

La quantità di pagine indicizzate può variare fortemente, e questo potrebbe derivare da problemi di contenuti duplicati. In questo articolo ti spiegheremo come risolvere il problema.

Come posso evitare che GoogleBot scansioni il mio sito web?

Qualunque sia la ragione per la quale desideri impedire a Google di scansionare totalmente o parzialmente il tuo dominio, puoi utilizzare il cosiddetto robots.txt per indicare la crawler quali contenuti scansionare e quali escludere.

Quante pagine del mio dominio sono state indicizzate da Google?

Google offre due semplici opzioni per determinare la quantità delle pagine indicizzate di un dominio. Opzione 1: l’operatore site: Usando una semplice query di ricerca con il cosiddetto operatore “site:” seguito dal dominio che t’interessa, potrai ottenere il numero approssimativo delle pagine indicizzate da Google. Digita la formula seguente nel […]

Come posso migrare correttamente il mio sito verso un nuovo nome di dominio?

Il cambio del nome di dominio non deve necessariamente essere causa di (prolungati) effetti negativi sulla SEO. Finché pianificherai correttamente questa migrazione, non dovrai aver timore di perdite di Ranking. Per farlo, dovresti prima di tutto segnalare a Google tale cambio d’indirizzo: a questo proposito puoi utilizzare Google Search Console […]