301-Redirect

Basi SEO: mai dimenticare i Redirect nella migrazione di un sito

La “migrazione” è una sorta di nuovo inizio, perché si tratta di una rielaborazione sostanziale del proprio sito web.

Un cambio di dominio può comportare dei rischi per i ranking del mio sito?

In teoria il cambio del nome di dominio non dovrebbe causare danni ai posizionamenti del proprio sito nelle pagine dei risultati, se si seguono le istruzioni date da Google stesso. Nel mondo reale, però, abbiamo trovato degli esempi che ci hanno mostrato quanto questa mossa possa portare con sé dei […]

Gli 8 errori SEO più comuni

Chi comincia bene a fare SEO, non potrà che raggiungere più velocemente i successi che si è prefissato. Ci siamo imbattuti molte volte in errori, soprattutto da parte dei novizi nel settore, che potrebbero però essere facilmente evitati. L’abbiamo considerato un motivo più che sufficiente per creare questo articolo relativo […]

Reindirizzamento 3xx

La categoria dei Redirect 3xx è composta da otto codici di stato HTTP: il loro obiettivo è d’informare il Client che sono necessarie delle ulteriori misure per terminare l’operazione richiesta. Questo può avvenire, per esempio, nel caso la pagina richiesta sia stata spostata altrove e sia raggiungibile solo da una […]

Quanti Redirect 301 di seguito posso usare?

Utilizzare numerosi reindirizzamenti 301 di fila non è una procedura consigliata, per diversi motivi: noi te ne spiegheremo due fondamentali.

Il mio sito web può essere raggiunto anche senza il www. È pericoloso?

Google consiglia ai Webmaster di prediligere un solo nome di dominio, in modo da evitare i problemi legati ai contenuti duplicati e assicurare una migliore indicizzazione da parte di GoogleBot. Che tale nome di dominio sia raggiungibile con o senza “www.” non ha alcuna importanza.

Impostare un reindirizzamento 301 da un nome dominio non-www a un www.

Dovresti usare un reindirizzamento 301 per indicare il nome di dominio che preferisci, al fine di evitare problemi con la modalità d’indicizzazione del tuo sito da parte di Google-Bot e assicurarti che i contenuti duplicati interni non compaiano a causa di problemi di canonizzazione. Per saperne di più, leggi anche: Il mio […]

Posso acquistare un dominio esistente per rinforzare il profilo backlink del mio sito tramite Redirect 301?

Nella branca dell’ottimizzazione OffPage e della Link Building è possibile sfruttare il profilo link di un altro dominio per aumentare e rafforzare la Link Popularity e la Domain Popularity del proprio sito.

Come si crea un reindirizzamento 301?

Un reindirizzamento 301 indica al server di fornire un codice di stato HTTP 301 al client richiedente, che potrebbe essere GoogleBot o un utente. Il codice di stato segnala al client che la risorsa richiesta (un URL, per esempio) è stata permanentemente spostata ed è ora disponibile su un nuovo […]

Come posso migrare correttamente il mio sito verso un nuovo nome di dominio?

Il cambio del nome di dominio non deve necessariamente essere causa di (prolungati) effetti negativi sulla SEO. Finché pianificherai correttamente questa migrazione, non dovrai aver timore di perdite di Ranking. Per farlo, dovresti prima di tutto segnalare a Google tale cambio d’indirizzo: a questo proposito puoi utilizzare Google Search Console […]

Codice di stato HTTP

Un codice di stato HTTP, più comunemente definito codice di stato, è un numero di tre cifre inviato da un web server al client (un browser ad esempio, o GoogleBot) come risposta ad una richiesta di quest’ultimo. La richiesta HTTP avviene quando un client chiede al server un URL.

Che cos’è un reindirizzamento 301?

Nel caso di un reindirizzamento o Redirect 301, il server risponderà al client (per esempio GoogleBot o un browser web) che la risorsa richiesta (per esempio un URL o un documento HTML) è stata “Moved Permanently”, cioè spostata permanentemente, ed è quindi ora disponibile su un nuovo URL.