Google: continuate a separare i componenti degli URL con un trattino, non con un trattino basso

Visti tutti i cambiamenti degli ultimi tempi, è bello vedere che ci sono alcune costanti nell’ottimizzazione dei motori di ricerca: una di queste consiste nel separare i componenti degli URL in modo che Google li possa riconoscere singolarmente.

Google ha ultimamente confermato che i componenti degli URL dovrebbero sempre essere separati da un trattino normale, non da un trattino basso, cioè così esempio-di-url e non così esempio_di_url. Questo consiglio era già stato dato da Matt Cutts più di 10 anni fa ed è rimasto invariato fino ad oggi.

L’importante è ricordare che “Cool URLs don’t change”: se hai utilizzato finora i trattini bassi per i tuoi URL non cambiarli adesso all’ultimo trasformandoli in trattini normali, piuttosto mantienili così come sono.

Articoli correlati
Commenti
Scrivi il primo commento a questo post.
Effettua il login per inserire un commento