Quali keyword sono usate dalla concorrenza nelle AdWords?

de_DEen_USes_ESfr_FR
Quando si tratta di SEM (promozione di un sito sui motori di ricerca) e di Google AdWords, il Toolbox SISTRIX può essere d’aiuto per effettuare valutazioni veloci e complete riguardanti sia i siti web concorrenti, sia le tue stesse pagine. Ads, posizioni banner, URL, keyword: tutto può essere analizzato senza problemi.

Analizzare la concorrenza in AdWords

Il Toolbox SISTRIX aiuta ad analizzare le Ads a pagamento dei tuoi concorrenti su Google. Lo stesso principio lo puoi applicare anche per il tuo sito web. In questo tutorial verrai a conoscenza e capirai una buona parte del modulo Ads del Toolbox.

Una panoramica dei dati AdWords

Prima di tutto, digita il dominio che t’interessa nella barra di ricerca del Toolbox. Ora, clicca su “Ads > Panoramica” nel menù a sinistra dello schermo: ti troverai nella pagina che riassume tutte le informazioni dell’attività dei siti web su Google AdWords.

Verrai quindi a conoscenza di:

  • il numero di keyword a pagamento
  • la distribuzione delle Ads nel profilo
  • i più comuni Display URL
  • la distribuzione del conteggio di parole
  • i migliori testi pubblicitari
  • la posizione delle Ads
  • la forza della concorrenza

Subito sotto queste informazioni, troverai una tabella contenente lo sviluppo storico del dominio, cioè con quante keyword il dominio è apparso nelle Ads in passato.

Come avrai forse notato dalle altre tabelle del Toolbox SISTRIX, lo sviluppo cronologico permette di ottenere dati dal 2008 a oggi, a seconda dell’Indice di Paese in cui ti trovi. Tenendo premuto il mouse su un’area specifica del grafico, potrai usare lo strumento zoom: nell’immagine seguente, ad esempio, abbiamo ingrandito l’anno 2015.

Sotto lo sviluppo storico, troverai un breve estratto delle keyword più importanti per cui sono state acquistate delle Ads. Diamo finalmente inizio al tutorial vero e proprio.

Analizzare le keyword e le pubblicità

Puoi visualizzare i testi Ads cliccando su AdCopy, nel menù a sinistra dello schermo. In questa sezione avrai a disposizione tutti i testi pubblicitari trovati per il dominio.

La tabella mostra quelle Ads di Google AdWords per le quali il Toolbox SISTRIX ha trovato delle keyword. Ogni Ad è completa di titolo, descrizione e display URL. Nella colonna a destra è invece mostrato il numero di keyword che il testo utilizza.

Per questo esempio, le prime tre Ads appartengono a prodotti diversi, ma sono quelle più attive, superando le 100 keyword.

Cliccando sul numero di keyword, verrà mostrata una lista di frasi di ricerca per le quali è stato usato questo testo Ad. Se si tratta di un dominio concorrente, avrai il vantaggio di poter vedere chiaramente quali keyword utilizza.

Filtrare e mostrare keyword

Clicca ora sulla voce “Keyword” del modulo Ads, nel menù a sinistra dello schermo. Nella parte superiore della tabella apparsa vedrai una finestra chiamata “Filtra adesso”, che potrai utilizzare per cercare delle keyword specifiche. Per questo tutorial, inseriamo il filtro “Conteggio parole: 3”, come esempio. In questo modo saranno mostrate solo le combinazioni di keyword composte da tre parole.

Come avrai potuto notare dal passo precedente, il Toolbox mette a disposizione moltissimi filtri per la valutazione delle keyword.

I filtri possono anche essere combinati: se, ad esempio, volessi visualizzare tutte le Ads in prima posizione, formate da una sola parola e contenente la keyword che desideri, ti basterebbe selezionare come filtri “conteggio parole”, “posizione” e “keyword”, inserendo i valori desiderati.

Come puoi vedere, l’effetto di ogni filtro può essere anche invertito, in modo che tu possa escludere dei parametri specifici dalla tua ricerca. Potresti infatti indicare “Mostrami tutte le keyword che non contengono [scarpe]”. Per farlo, devi semplicemente attivare il filtro “Keyword” e poi selezionare la voce “Non contiene questa parola”.

Con o senza filtri, sarà mostrata una tabella simile a quella sottostante, contenente anche informazioni aggiuntive riguardo a ogni keyword.

La tabella mostra i valori seguenti:

  • Keyword
  • Posizione
  • Ad-URL
  • Competizione
  • Traffico
  • Tendenza del traffico
  • CPC
  • Posizione display

Come puoi vedere nella tabella, la posizione 3 non è uguale alla posizione display: Google mostra infatti le Ads sia nella parte superiore, sia nella parte destra della ricerca dei risultati organici. Nell’ultima colonna della tabella potrai vedere la posizione esatta della pubblicità. Il Toolbox SISTRIX classifica la posizione come “Sopra” o “Lato”, oppure “Google Shopping”, se derivante da quella specifica sezione.

Quali keyword sono usate dalla concorrenza?

Il Toolbox SISTRIX può rispondere a questa domanda con pochi semplici click. Segui semplicemente questi passi:

  1. Digita il dominio
  2. Seleziona il modulo Ads
  3. Seleziona la voce “AdCopy”
  4. Clicca sul numero di keyword, poste alla destra del testo Ad che desideri analizzare

Si tratta di quattro semplici step per una buona analisi della concorrenza all’interno delle pubblicità di Google AdWords. Ovviamente, ti sarà possibile analizzare anche i tuoi stessi domini. Inoltre, non dovrai per forza iniziare la tua analisi con “AdCopy”: per valutare tutte le keyword, senza essere limitato ad un testo Ad specifico, seleziona semplicemente la voce “Keyword” nel modulo Ads, nel menù a sinistra dello schermo.