Google: i contenuti generati dall’intelligenza artificiale violano le linee guida

L’uso dell’intelligenza artificiale ha fatto grandi passi avanti negli ultimi anni: modelli avanzati come GPT-3 possono ormai generare contenuti difficilmente distinguibili da quelli scritti da esseri umani.

Nell’ultimo Hangout di Google Search Central, John Mueller ha parlato dell’uso di questi tool dal punto di vista di Google e delle Linee Guida per i Webmaster.

L’uso di un software per la creazione di testi basato sull’intelligenza artificiale viola la politica di Google secondo cui i contenuti non possono essere creati automaticamente. Tuttavia, John ha anche ammesso che Google al momento non ha sempre i mezzi per essere certo che tali contenuti siano stati creati automaticamente.

Questo significa che, come in passato, i contenuti creati automaticamente non dovrebbero essere pubblicati online senza revisione. L’intelligenza artificiale può supportare il processo di creazione dei contenuti, ma non può automatizzarlo completamente.

Articoli correlati
Commenti
Effettua il login per inserire un commento