January 2020 Core Update: primi dati e analisi

Johannes Beus
Johannes Beus
17. Gennaio 2020
Johannes Beus
Johannes Beus
Johannes Beus ist Gründer und Geschäftsführer von SISTRIX.

Questa settimana Google ha lanciato il primo grande Core Update dell'anno nelle selvagge SERP, e le prime reazioni sono già visibili nei ranking. In questo articolo ti mostreremo tutto quello che abbiamo rilevato sull'aggiornamento di Google battezzato "January 2020 Core Update", nonché sui siti che ne sono stati influenzati in positivo e in negativo.

Un paio di anni fa Google ha cominciato a confermare ufficialmente gli aggiornamenti del suo algoritmo, e al momento li sta addirittura annunciando in anticipo. Questo è successo proprio lunedì sera, quando @searchliaison, l’account twitter ufficiale di Google, ha pubblicato:

Google annuncia il January 2020 Core Update

Poco tempo dopo è seguita la conferma del fatto che l’aggiornamento fosse ufficialmente cominciato. Normalmente bisogna attendere un po’ prima di poter registrare effettivi cambiamenti nei risultati di ricerca. Grazie ai dati giornalieri dell’Indice di Visibilità per Smartphone del Toolbox SISTRIX abbiamo potuto misurare i primi effetti.

Cos’è un Google Core Update?

Google ha una lunga storia di aggiornamenti su larga scala. Negli ultimi anni ha però deciso di non rinominarli individualmente, bensì di definirli in generale “Core Update”. In realtà Google attua ogni anno centinaia, se non migliaia di piccole modifiche all’algoritmo, ma questi Core Update risultano di maggiore impatto, in quanto influiscono sui posizionamenti organici di numerosi siti.

Purtroppo Google non spiega mai nel dettaglio gli sviluppi e gli obiettivi di questi Core Update. L’unico suo consiglio concreto (e sicuramente giusto) è quello di “creare contenuti che possano piacere agli utenti”, come indicato nelle Search Quality Rater Guidelines.

Quanto sono impattanti gli effetti?

La nostra opinione è che, con un Core Update, Google calibri nuovamente la fiducia del motore di ricerca per interi domini sulla base della tecnologia di Machine Learning. Più alta è la fiducia e la credibilità del dominio in una branca, maggiori saranno anche gli effetti potenziali causati da una modifica dei valori interni di Google. Questo si vede molto bene nei settori della salute e della finanza, che sono stati sproporzionatamente impattati fin dall’inizio dei Core Update.

Toolbox SISTRIX: valorinormali.com è stato influenzato dal core update di gennaio 2020

Nei dati giornalieri dell’Indice di Visibilità potrai vedere i primi effetti a partire dal 15 gennaio 2020, mentre i maggiori a partire da oggi (17 gennaio). Noi ci siamo concentrati in particolare sulla visibilità mobile.

Quali domini hanno guadagnato visibilità?

La valutazione ex novo della fiducia di Google data dal Core Update comporta domini “vincitori” e “perdenti”: i contenuti di un sito possono infatti posizionarsi meglio di prima, oppure arretrare di qualche posizione. Di seguito la tabella di alcuni domini vincenti:

January 2020 Core Update: domini vincenti
DominioVisibilità 11/01Visibilità 17/01Variazione
valorinormali.com8.9914.1457.27%
idoctors.it4.256.6356.18%
ottopagine.it34.5351.31%
engage.it3.34.6841.73%
tuttonapoli.net4.045.6539.88%
spanishdict.com2.863.8935.83%
areanapoli.it3.725.0535.54%
thesaurus.com7.4810.1435.49%
clearblue.com2.543.4335.27%
tpi.it5.927.9734.6%
gianlucadimarzio.com6.228.2532.66%
positanonews.it3.554.7132.49%
liveuniversity.it2.553.3732.27%
strettoweb.com5.937.7630.88%
firstonline.info3.154.1130.54%

Nella tabella notiamo numerosi siti relativi al settore medico (valorinormali.com, idoctors.it), tendenzialmente oscillanti durante gli aggiornamenti. Interessante vedere anche molti siti di news (positanonews.it) e dizionari (dictionary.com).

Quali domini hanno perso visibilità?

Quando ci sono dei vincitori, ci sono anche dei vinti. I domini seguenti sono quelli che negli ultimi giorni hanno assistito ad un impatto negativo maggiore per quanto riguarda la loro visibilità mobile su Google.

January 2020 Core Update: domini perdenti
DominioVisibilità 11/01Visibilità 17/01Cambiamento
news-medical.net11.388.84-22.31%
humanitasalute.it11.659.41-19.23%
netflix.com14.1711.52-18.72%
auto.it11.039.07-17.77%
luisaviaroma.com11.299.32-17.39%
globalist.it12.5710.62-15.49%
melarossa.it36.0430.48-15.42%
benessere.com16.5014.00-15.15%
ilposticipo.it12.0910.27-15.05%
rivistastudio.com12.2010.37-14.97%
drivek.it23.6720.22-14.58%
esquire.com32.7728.10-14.23%
marieclaire.com20.6617.79-13.88%
tvdream.net11.7010.08-13.83%
tivu.tv13.2111.51-12.92%

Oltre ai siti relativi alla sanità, tra i domini perdenti notiamo dei brand importanti, come netflix.com e marieclaire.com. Al momento, tuttavia, il cambiamento è ancora molto debole, per cui sarà necessario attendere ancora qualche giorno prima di avere dei risultati definitivi.

Conclusione

Anche con questo Core Update Google rimane fedele al passato: i domini che si occupano di temi legati a YMYL (Your Money, Your Life) sono stati nuovamente valutati dall’algoritmo di ricerca e vincono o perdono visibilità. I siti che erano già stati influenzati dagli aggiornamenti precedenti hanno una maggiore probabilità di esserlo nuovamente. Le variazioni assolute diventano tuttavia più leggere con ogni aggiornamento: Google sta infatti diventando sempre più sicuro delle sue valutazioni e non si distacca troppo da quelle che ha effettuato in passato.

Articoli correlati
Commenti
I commenti saranno disattivati 30 giorni dopo la pubblicazione di questo post.