Vuoi ricevere tutte le novità SEO direttamente via mail?

Cosa sono i Featured Snippets?

Negli anni Google ha aggiunto sempre più informazioni ai risultati di ricerca, oltre alle AdWords e ai risultati organici, così da migliorare l’esperienza degli utenti.

I Featured Snippets sono un formato che ha l’obiettivo di fornire agli utenti una risposta precisa e diretta alle loro domande, proprio nella pagina dei risultati di ricerca, senza che questi debbano cliccare su un risultato specifico.

In questo articolo ti offriremo una spiegazione generale riguardo ai Featured Snippets.

Cos’è esattamente un Featured Snippet?

Se cerchiamo la query “sinonimo oggi”, otterremo un Featured Snippet con una risposta diretta che, secondo Google, si adatta perfettamente alla domanda posta.

Esempio di featured snippet

Questo testo è stato preso direttamente da un sito web, il cui link si trova nello Snippet (in questo caso, sapere.virgilio.it).

La caratteristica interessante dei Featured Snippets è che vengono mostrati immediatamente sopra al primo risultato organico e sotto agli annunci a pagamento (che, nel nostro caso, non sono presenti). In confronto alle integrazioni della Universal Search, i Featured Snippets non “spingono” l’ultimo risultato organico della prima pagina in quella successiva: per questo motivo, si dice che occupano la posizione 0.

Quali tipi di Featured Snippets esistono?

I Featured Snippets possono essere suddivisi in tre categorie.

Text Snippets

L’esempio precedente era un Text Snippet, ma se ne possono trovare anche con immagini:

Esempio di featured snippet di testo

Dai dati che abbiamo analizzato è emerso che la maggior parte dei Text Snippet derivano da articoli di Wikipedia.

Video Snippets

Oltre ai Text Snippet, Google potrebbe decidere che la tua domanda può essere risposta nel modo migliore attraverso un video: in questo caso, parliamo di Video Snippet. Cliccando sull’immagine di anteprima, verrai automaticamente rimandato al dominio collegato.

Esempio di featured snippet video

Quando si tratta di Video Snippet non esistono una gran varietà di domini: la maggior parte dei risultati deriva da YouTube.

List e Table Snippets

Per alcune query di ricerca Google potrebbe decidere che un testo non sia la miglior soluzione: in questo caso utilizzerà una tabella o una lista. Verrà utilizzata quindi una pagina collegata, e non necessariamente i dati strutturati.

Esempio di featured snippet ricetta

Come in questo caso, le liste possono anche mostrare un’immagine.

Le tabelle, invece, appaiono nel modo seguente:

Esempio di featured snippet lista

Non sempre un Featured Snippet appare in prima posizione nelle SERP: in alcuni casi potrebbe essere posto al di sotto di uno o più annuci AdWords.

Come posso creare un Featured Snippet?

La domanda da un milione di dollari è: come posso fare in modo che il mio dominio diventi un Featured Snippet?

La triste risposta è che Google decide autonomamente se una query di ricerca merita un Featured Snippet e, se sì, quale dominio utilizzare.

Tuttavia, nelle Search Evaluator Guidelines, Google fa riferimento alle ricerche relative ai Featured Snippet. All’interno dell’intento di ricerca “Know”, Google definisce un sottogruppo chiamato Know Simple, relativo a quelle risposte che “in modo esteso e corretto, attraverso un paio di frasi o una breve lista, trovano posto sullo schermo di un dispositivo mobile”.

C’è un modo per dire a Google di non usare una pagina di un dominio come Snippet (cioè inserendo <meta name=”googlebot” content=”nosnippet”> nell’intestazione della tua pagina), ma non esiste un markup che costringa Google ad utilizzare la tua pagina.

La buona notizia è che non hai bisogno di creare un markup della tua pagina HTML specifico per Google, quando si tratta di estrapolare tabelle o liste dal tuo testo.

Featured Snippets e ricerca vocale

Un altro aspetto molto importante dei Featured Snippets riguarda la ricerca vocale di Google. Infatti, quando rivolgi una domanda al tuo dispositivo Google Home, quest’ultimo non ti elencherà i primi dieci risultati della ricerca organica, bensì ti fornirà una sola risposta (se possibile).

Tale risposta deriva proprio da un Featured Snippet, che quindi permettono agli assistenti vocali di dare una risposta unica per la query di ricerca.

Differenza tra Featured Snippet e OneBox

I risultati video possono portare un po’ di confusione, perché Google potrebbe decidere di non usare solo un Featured Snippet. Vediamo ad esempio la ricerca della canzone “50 special” dei Lunapop:

Esempio di Onebox

A prima vista, questo potrebbe sembrare un Featured Snippet, ma se lo ispezioniamo meglio notiamo che, al di sotto del video, sono state riportate informazioni aggiuntive, come l’artista, l’album, le ricerche correlate, ecc.

Tali informazioni non derivano da un dominio collegato, come sarebbe il caso di un Featured Snippet, bensì da un Knowledge Graph di Google. Questo riquadro è quindi un OneBox di Google, che è stato spostato dalla sua posizione originale (il lato destro dei risultati) in prima posizione.

Informazioni aggiuntive

Google: Snippet in primo piano nella tua ricerca

Articoli correlati