migrazione

Come cane e gatto: il cambio di TLD di royalcanin.it

Il famoso brand Royal Canin, specializzato in cibo per animali, cambia TLD passando dal nazionale al generico, lasciandosi però indietro l’80% della sua visibilità nelle pagine dei risultati mobile di Google. In questo articolo cercheremo di capire cosa è andato storto e di valutare come migliorare la situazione.

Rebranding SEO: Testanera diventa Schwarzkopf e la visibilità cala

Effettuare un rebranding online (e quindi modificare il nome di dominio a posteriori) è una mossa molto delicata che dev’essere pianificata con cura per non perdere traffico e ranking preziosi. Questo soprattutto se il nome viene completamente modificato, come nel caso di testanera.com, ora schwarzkopf.it.

La SEO non è un gioco da ragazzi

Che si tratti di migrazioni o di modifiche alla struttura, il rischio che il proprio sito scompaia improvvisamente dai ranking è molto alto, se non si seguono i giusti accorgimenti. Abbiamo quindi voluto prendere come esempio il dominio toyscenter.it per mostrare uno degli errori più comuni quando si effettuano questi […]

Come conquistare Google in pochi giorni

I buoni ranking non si raggiungono in pochi giorni… o forse sì? Il dominio teknoring.com è nato qualche settimana fa e ha già ottenuto moltissima visibilità su Google grazie ad una strategia vincente, ma non del tutto priva di rischi. In questo articolo la vedremo insieme.

Migrazioni, migrazione, emicrania: paure infondate sullo spostamento dei siti

La migrazione di un sito è un processo sistematico, che fallisce solo se qualcuno fa un errore nella catena di azioni, oppure se il tuo cliente decide d’ignorare dei contenuti posizionati, o ancora se mancano le risorse. In poche parole, nel 99,8% dei casi, non è colpa di Google, ma […]