Vuoi ricevere tutte le novità SEO direttamente via mail?

Cos’è il PageRank Sculpting?

Il PageRank Sculpting descrive una pratica secondo la quale il PageRank esistente (Linkjuice) di un sito veniva indirizzato verso pagine importanti, escludendo quelle di ruolo minore, come le note legali.

Il principio del PageRank o Linkjuice

Il nome PageRank deriva dal suo creatore, Larry Page, nonché uno dei due fondatori di Google. Si tratta di un metodo di valutazione che misura la trasmissione di “fiducia” di un sito verso un altro tramite link: per questo motivo, ha preso anche il nome di Linkjuice.

I siti considerati da Google come affidabili possono trasmettere questa fiducia, attraverso i link, ad altre pagine o ad altri domini. Questo è stato il processo con cui Google ha esaminato il mercato dei motori di ricerca, all’inizio degli anni 2000.

Cos’è il PageRank Sculpting?

Il PageRank Sculpting prevede l’utilizzo combinato di due funzionalità dei motori di ricerca, cioè l’algoritmo PageRank e l’attributo nofollow.

Per il calcolo del PageRank ogni pagina trasmette una parte della fiducia, che dipende dalla quantità di link interni ed esterni che possiede. Quindi, se alla mia pagina arrivano 5 link, ognuno di essi trasmetterà 1/5 della fiducia ad essa (meno il fattore di smorzamento).

Nel 2005 è stato inoltre creato l’attributo nofollow, attraverso il quale è possibile fare in modo che un link non trasmetta più alcuna fiducia ad una pagina.

Il PageRank Sculpting consisteva nell’eliminare completamente i link iniziali dal calcolo del PageRank. In questo modo una pagina con 5 link, dei quali uno impostato come nofollow, contava per Google come se ne avesse 4 che trasmettevano Linkjuice.

Questo ha portato molti Webmaster ad utilizzare il nofollow con i link interni, per togliere dal PageRank delle pagine poco importanti, come le note legali.

Questa pratica ha funzionato per del tempo, finché Matt Cutts, nel 2009, ha deciso di modificare le regole che la consentivano: nella struttura interna della pagina, anche i link nofollow trasmettono ora PageRank. In questo modo, la tecnica del PageRank Sculpting non ha più funzionato.

È utile fare il PageRank Scupting?

No, si tratta ormai di una perdita di tempo: ha molto più senso curare i link interni del proprio sito, impostando quelli necessari come nofollow.

Articoli correlati