Cos’è l’elemento “meta keyword”?

L'elemento meta keyword è stato originariamente creato per definire le parole chiave con cui una pagina avrebbe dovuto posizionarsi nei risultati di ricerca. Oggi però non viene più preso in considerazione da Google.

Insieme agli altri metadati, il tag meta keyword appartiene alla sezione <head> del codice sorgente di un sito: esso rimane invisibile agli utenti, ma risulta visibile ai crawler, anche se per Google non ha più alcuna rilevanza.

La funzione esatta di questo elemento, secondo un modello bibliotecario, era quella di definire delle parole chiave per un sito che potessero essere d’aiuto per la sua categorizzazione e classificazione. L’aspetto delle meta keyword potrebbe essere il seguente:

<meta name="keywords" content="termine1, termine2, termine3">

In precedenza alcuni SEO hanno però utilizzato il tag meta keyword per rendere rilevanti delle keyword che in realtà non avevano nulla a che vedere con il testo corrispondente, con l’unico scopo di posizionarsi meglio nelle pagine dei risultati. Questa tuttavia è una violazione del punto “Testo nascosto” delle istruzioni per i webmaster di Google.

Google ormai non considera più le meta keyword, come confermato da Matt Cutts nel 2009 in un articolo del Webmaster Central Blog.

I metadati che invece ricoprono un ruolo importante per la SEO sono Robots, Description e Title. Per saperne di più su questi argomenti, ti consigliamo gli articoli seguenti: