Vuoi ricevere tutte le novità SEO direttamente via mail?

Perché utilizzare le virgolette in una ricerca di Google dà più risultati rispetto a quella senza di esse?

Una ricerca su Google può essere effettuata in più modi. L'operatore virgolette: [ "keyword" ] può essere usato per cercare o filtrare specifiche parole chiave o frasi.

In questo caso si parla di “Exact Match”, o corrispondenza esatta:

Quando si mette una parola o un gruppo di parole tra le virgolette, il risultato comprenderà soltanto le stesse parole nello stesso ordine con il quale sono state scritte. Questa opzione è pratica, ad esempio, quando si ricercano dei testi di canzoni o delle citazioni letterarie. Usatela solo se state cercando esattamente una o più parole, altrimenti potreste escludere degli utili risultati per errore.

Guida di Search Console

Quando si usa la corrispondenza esatta, il numero di risultati è solitamente inferiore, perché essi vengono filtrati ancora prima della ricerca.

Qualche volta, tuttavia, può accadere che una ricerca di Google effettuata tramite le virgolette [ “keyword” ] proponga un numero maggiore di risultati rispetto alla stessa ricerca effettuata senza di esse [ keyword ].

Ricerca su Google senza virgolette

La ricerca qui sopra, effettuata senza virgolette, offre meno risultati di quella qui sotto, che è invece una corrispondenza esatta.

Ricerca su Google con virgolette

Una ricerca su Google con le virgolette come operatore (Exact Match) offre nel nostro esempio [“opel astra”] più risultati rispetto ad una senza [opel astra].

Le ricerche Exact Match vengono cercate più “a fondo” nell’indice

Verrebbe da pensare che limitando una ricerca si ottengano sempre meno risultati. In realtà, Google spiega questo fenomeno indicando una possibile maggiore profondità di ricerca all’interno dell’indice. Questo viene effettuato per essere certi che venga proposto il maggior numero possibile di risultati in base alle parole inserite.

In alcuni casi, questo fatto può accadere a causa del modo per il quale vogliamo proporvi i risultati. Avendo un numero elevato di siti a disposizione per ogni ricerca, Google separa il suo indice in diversi livelli, così che un maggior numero di documenti rilevanti possa essere aggiornato in maniera più rapida. Usando le virgolette, noi passeremo in rassegna un maggior numero di sezioni in modo da proporre più risultati specifici possibili, in base alla ricerca effettuata. Questo significa che è possibile effettuare una ricerca tramite virgolette e andare più in profondità rispetto ad una ricerca senza di esse, ottenendo potenzialmente un numero di risultati maggiore.

Kousha Navidar, Community Manager, Google Search

Google separa il suo indice in livelli diversi, conosciuti anche come TIER o Layer. Grazie ai numerosi livelli dell’indice, egli può aggiornare i documenti più velocemente (Google Caffeine Update).

Quando si usa l’operatore virgolette per una ricerca, può accadere che Google passi in rassegna più livelli dell’indice al fine di proporre i migliori risultati “esattamente corrispondenti”. Questi livelli profondi di ricerca possono occasionalmente portare a dei risultati più qualificati rispetto ad una ricerca normale, ovvero senza la corrispondenza esatta.

Informazioni aggiuntive sull’argomento

Articoli correlati