Campagna natalizia di SISTRIX 2019: tu clicchi, noi piantiamo

Johannes Beus
Johannes Beus
Johannes Beus ist Gründer und Geschäftsführer von SISTRIX.

Per il settimo anno di fila diamo inizio alla nostra campagna natalizia per ringraziare tutti i nostri utenti, amici e compagni di viaggio: quest'anno il nostro obiettivo è piantare 2.500 alberi per combattere il cambiamento climatico.

Qui in Renania vige il detto: “Una volta è mai, due volte è tradizione, tre volte è usanza” (Einmal ist keinmal, zweimal ist Tradition, dreimal ist Brauchtum). Ormai la nostra ruota panoramica è quindi un’usanza e, a partire da oggi, diamo inizio al nostro nuovo buon proposito.

Quest’anno abbiamo fatto molti progressi: il Content Assistant porta nuove prospettive alla creazione di contenuti sulla base di quelli dei concorrenti; il modulo Link offre ora dati migliorati e nuove funzioni interessanti, e al Toolbox sono state aggiunte nuove features, come l’intento di ricerca e il tool Instagram. Insomma, ogni giorno effettuiamo migliaia di piccole modifiche per fare in modo che il Toolbox SISTRIX diventi sempre migliore.

Il grande compito del cambiamento climatico

L’umanità ha un compito enorme di cui occuparsi: il cambiamento climatico. Indipendentemente dalle iniziative globali o nazionali, la tutela del clima è una responsabilità di ognuno di noi. Qui in casa SISTRIX facciamo la nostra parte: utilizziamo solo energia verde per i nostri server e uffici, copriamo le spese dei biglietti per i trasporti pubblici dei nostri dipendenti, viaggiamo il meno possibile via aereo, e tanto altro ancora.

Negli ultimi anni la nostra campagna natalizia si è focalizzata sull’aiutare il più possibile la comunità locale. Per questo motivo, anche quest’anno abbiamo preferito evitare di appoggiarci a iniziative legate alle lontane foreste pluviali, puntando invece a dare un contributo più tangibile: anche la Germania sta vivendo le conseguenze del riscaldamento globale.

Le querce per combattere il cambiamento climatico

Le numerose estati calde degli ultimi anni hanno colpito soprattutto gli abeti rossi delle foreste tedesche. Le loro radici superficiali, infatti, sono velocemente prive dell’acqua necessaria per vivere, e gli alberi, ormai indeboliti, diventano in massa vittime dell’insetto chiamato “bostrico dell’abete rosso”.

Per migliorare la situazione abbiamo deciso di piantare 2.500 querce in una foresta tedesca: queste piante, infatti, si adattano più facilmente all’aumento della temperatura rispetto agli abeti. Oltre all’acquisto dei giovani alberi, ne copriremo anche la messa a dimora e la protezione nei primi anni di vita, in modo da essere certi che possano divenire ben robusti, proprio come vuole la tradizione tedesca. La somma totale per le nostre 2.500 piante si aggirerà quindi tra i 10.000 e i 12.500 euro.

Tu clicchi, noi piantiamo

È grazie alla partecipazione di tutti se riusciamo a mantenere viva la nostra campagna natalizia. Su sistrix.it/natale la ruota panoramica di SISTRIX compierà un giro ad ogni click sul bottone verde, il tutto in livestream! Inoltre, ogni giorno uno di noi sarà di fronte alla telecamera per salutarti in diretta.

Per ogni click e giro della ruota panoramica pianteremo un albero, finché non raggiungeremo il nostro obiettivo di 2.500 piante. Potrai inoltre dare un nome all’albero che hai piantato, condividendone il link con i tuoi amici.

Per concludere, auguriamo a tutto il mondo un sereno e felice Natale (e buoni posizionamenti)!

Articoli correlati
Commenti
I commenti saranno disattivati 30 giorni dopo la pubblicazione di questo post.