Vuoi ricevere tutte le novità SEO direttamente via mail?

I link Nofollow sono pericolosi?

I link esterni o interni che usano l’attributo nofollow non vengono seguiti dai motori di ricerca, e quindi le loro pagine di destinazione non saranno scansionate dal crawler. Questo significa che sono dannosi?

I link nofollow non conducono alcun link power (o Linkjuice) alla pagina di destinazione. Se li consideriamo dal punto di vista della Link Building, questi link non sono quindi per niente utili, in quanto l’attributo “nofollow” ne fa perdere il valore e l’effettività. Un link nofollow non ha alcun effetto positivo diretto sul posizionamento di un sito, ma non comporta neanche segnali negativi.

I link nofollow dovrebbero essere evitati?

No. I link nofollow sono parte del profilo backlink di ogni dominio e sono assolutamente naturali. Se, ad esempio, il tuo sito viene citato o possiede una pagina su Wikipedia, tale backlink sarà nofollow, senza eccezioni. Questo perché ogni link esterno su Wikipedia possiede l’attributo nofollow.

Il link nofollow da Wikipedia non condurrà alcun Linkjuice, ma Google è in grado di riconoscere che un dominio autorevole (Wikipedia) sta linkando il tuo sito. Questo segnale, anche se nofollow, viene interpretato quindi positivamente.

Un profilo link non naturale è velocemente individuabile proprio perché è caratterizzato da un livello molto basso di link nofollow.

Per quanto riguarda i link interni, invece, la situazione è differente e l’uso del nofollow è generalmente sconsigliato.

Da dove vengono i link nofollow?

La maggior parte dei link nofollow proviene da fonti in cui sono presenti dei contenuti generati dagli utenti (o User Generated Content), come, ad esempio, forum, commenti o portali. Questo uso ha generalmente lo scopo di difendersi dalla spam.

Non usare link nofollow può portare dei rischi

Nella Guida di Search Console Google illustra chiaramente dei casi in cui i link devono essere impostati come nofollow. Se non si seguono queste linee guida, c’è la possibilità di essere sanzionati da Google con una penalità algoritmica o manuale.

Cosa dice Google?

I link nofollow non portano alcun danno ai siti web.

Fonte: Matt Cutts

Concludendo

In un profilo link naturale i link nofollow non portano alcun effetto negativo al sito. Tuttavia, è sconsigliabile utilizzare questo attributo per i link interni.

Articoli correlati