Vuoi ricevere tutte le novità SEO direttamente via mail?

Capire i pin-evento nell’Indice di Visibilità

Gli aggiornamenti di Google possono influire fortemente sulla visibilità di un dominio. Per avere un'idea di simili contesti abbiamo creato i Pin-evento: tutti i cambiamenti ufficiali legati ad un algoritmo di Google sono stati inseriti all'interno del Toolbox SISTRIX personalmente da noi.

Quando la visibilità di un dominio ha subito forti modifiche proprio nello stesso momento in cui è avvenuto un aggiornamento di Google, il Toolbox mostrerà automaticamente quest’ultimo sotto forma di Pin-evento. Riconoscere gli effetti di un Google Update non è mai stato così facile!

Negli ultimi anni ci siamo trovati davanti tre grandi filoni di aggiornamenti da Google: i Panda Update, i Penguin Update e i Core Update.

Attraverso il Panda Update Google ha cercato di filtrare i contenuti di bassa qualità dalle pagine dei risultati di ricerca, mentre il Penguin Update aveva l’obiettivo di combattere i siti con profili link (backlink) innaturali. Infine, i Core Update riguardano il cuore dell’algoritmo di ranking: è probabile che Google stia utilizzando il Machine Learning per includere l’intento di ricerca degli utenti all’interno dei Core Update.

Il Panda Update nell’Indice di Visibilità

Diamo uno sguardo all’esempio seguente:

Vediamo la curva dell’Indice di Visibilità del dominio gutefrage.net. I cambiamenti maggiori avvenuti negli ultimi anni sono stati segnati dal Toolbox automaticamente con dei pin che vanno dalla A alla G: passandoci il mouse sopra, potrai vedere di che tipo di aggiornamento si tratta.

Nel caso del Pin B possiamo vedere che riguarda il Panda Update numero 22: questo filtro è stato infatti lanciato mondialmente proprio quella settimana.

Cliccando sul Pin, la finestra informativa resterà visibile sullo schermo, caratteristica utile soprattutto nel caso si voglia fare uno screenshot per una presentazione.

Il Pin A mostra il Panda Update numero 15, il Pin C riguarda un altro tipo di aggiornamento (il Google Phantom Update) e infine il Pin G indica il Google Core Update del settembre 2019.

Tuttavia, anche se il grafico mostra un Pin-Evento, non è detto che questo sia la causa del cambiamento dell’Indice di Visibilità: esso indica infatti soltanto quando è avvenuto l’aggiornamento.

Si dovrebbe quindi sempre controllare se la visibilità sia stata modificata da quest’ultimo, oppure da altre cause come, ad esempio, una migrazione del sito, avvenuta magari in contemporanea.

Grazie al Toolbox sarai però facilitato nella tua indagine, in quanto ti mostrerà tutte le diverse possibilità.

I siti maggiormente colpiti dal Panda Update possedevano generalmente contenuti User-generated, come forum e portali di domande e risposte, così come pagine con contenuti generati automaticamente o qualitativamente bassi. Stai quindi sempre attento alla qualità del tuo sito!

Nella nostra banca dati Chiedi a SISTRIX potrai avere una panoramica dettagliata su tutti gli aggiornamenti di Google, dalla A alla Z, utili per gli utenti che vogliono avvicinarsi al campo della SEO.

Il Penguin Update nell’Indice di Visibilità

Osserviamo ora un esempio relativo al Penguin Update nel Toolbox:

Nell’aprile 2012 questo dominio ha perso una grande porzione di visibilità: il Pin A ci indica che durante quella settimana era stato lanciato il Penguin Update numero 1. Anche riguardo alle cause e alle contromisure di questo argomento, troverai maggiori informazioni nella sezione “Chiedi a SISTRIX”.

Nel menù “Opzioni” (simboleggiato con un’icona a forma d’ingranaggio) del grafico potrai selezionare l’impostazione per visualizzare tutti gli Update di Google, cliccando su “Mostra altri Pin”.

Come si può vedere, gli aggiornamenti sono stati davvero tanti. Per questo motivo, il Toolbox mostra in automatico solo quelli che possono aver modificato la visibilità del dominio.

Volendo i Pin possono essere tutti nascosti, cosa utile se si ha la certezza che questi ultimi non sono la causa del cambiamento della visibilità.

Cliccando su “Modifica Pin” è possibile decidere quali Pin mostrare, indicando la data e l’aggiornamento corrispondente e poi cliccando su “Applica”.

Con “Aggiungi Pin” si ha anche la possibilità di creare dei propri Pin, caratteristica interessante soprattutto nei casi di migrazione del sito, penalità di Google o in generale di un cambiamento in ambito SEO.

Basta scegliere il lunedì della settimana desiderata e dare un nome al Pin. Grazie all’opzione “Solo per questo dominio” è possibile fare in modo che quest’ultimo sia visibile solo nell’account in cui è stato creato.

Gli aggiornamenti generali di Google saranno visibili per tutti i domini, mentre una penalizzazione manuale, come in questo caso, solo per il dominio analizzato.

Tutti i Pin da te creati saranno visibili nel tuo account del Toolbox, ma non disponibili agli altri utenti.

Per quanto riguarda gli aggiornamenti ufficiali di Google, non devi preoccuparti: ci penseremo noi ad aggiungerli per te!

I Google Core Update nell’Indice di Visibilità

Anche i Google Core Update, che stanno venendo sempre più regolarmente lanciati da Google, sono stati indicati con dei Pin-evento all’interno dell’Indice di Visibilità all’interno del Toolbox, come possiamo vedere nel caso di farmacoecura.it.

Anche nell’Indice di Visibilità giornaliero del Toolbox vengono mostrati i Pin-evento. Si tratta di una funzione molto importante quando avvengono più Update nella stessa settimana, oppure nel caso l’aggiornamento sia lanciato contemporaneamente ad una migrazione o ad un qualsiasi cambiamento interno del sito. A quel punto solo i dati giornalieri ti permetteranno, infatti, di distinguere le due cose.

Spiegazione video: Pin Evento

Articoli correlati