SISTRIX is also available in English!

Dati di Google Analytics nel Toolbox SISTRIX

Come utente SISTRIX, hai la possibilità d’integrare i dati del tuo account di Google Analytics all’interno del Toolbox, senza alcun costo aggiuntivo. I dati di Analytics saranno accessibili sono dal tuo profilo e saranno disponibili per tutti i domini collegati. In questo tutorial ti spiegheremo più approfonditamente come funziona questa funzionalità.

Collegare il tuo account di Google Analytics a SISTRIX

Prima di tutto, sposta il cursore del mouse sul menù impostazioni accanto all’immagine di profilo, e seleziona la voce “Connetti a Google”

Se non hai ancora collegato un account di Google Analytics con SISTRIX, verrà mostrata una finestra con la dicitura: “Crea una nuova connessione API”. Clicca dunque sul riquadro verde.

Sarai ora reindirizzato alla pagina ufficiale di Google, dove potrai vedere esattamente quali fonti di dati (in questo caso di Google Analytics) saranno collegati al Toolbox SISTRIX, e il luogo dove saranno effettuati i nuovi aggiornamenti.

Token di Google Analytics su SISTRIX

Accettando il link, sarai di nuovo condotto a SISTRIX. Nella pagina di panoramica di Google Analytics ti verranno mostrati tutti gli account collegati, anche se appartenenti ad altri utenti e profili del tuo account.

Ora la connessione con i tuoi dati Analytics è completa.

Lavorare con i dati di Google Analytics

Ora che hai effettuato la connessione ti basterà digitare nella barra di ricerca il dominio di cui possiedi i dati di Analytics. Nel menù a sinistra dello schermo sarà infatti apparsa la voce “Google Analytics”, altrimenti non disponibile.

In questa sezione potrai confrontare numerosi valori del Toolbox SISTRIX (Indice di Visibilità, numero di keyword, pagine indicizzate, ecc.) direttamente con le metriche di Google Analytics (numero di visitatori, bounce rate, durata di permanenza di un visitatore sul sito, ecc.).

Di default sarà mostrato il confronto tra l’Indice di Visibilità e il numero di visitatori del sito. Se effettuato il collegamento, tali valori saranno disponibili anche a livello di sottodominio.

Come sempre, i dati verranno riportati in un grafico, che potrai personalizzare e ingrandire a tuo piacimento uasndo le opzioni riunite nell’icona dell’ingranaggio, nell’angolo in alto a destra.

Indice di Visibilità e numero di visitatori

L’Indice di Visibilità di SISTRIX non vuole essere un indice di traffico, bensì una metrica relativa alla visibilità organica di un sito su Google.

Detto questo, in molte valutazioni ti sembrerà che i due valori siano molto simili: nell’esempio del grafico seguente, che mostra un confronto tra la visibilità e i visitatori di un sito, le due metriche corrono quasi in parallelo.

In realtà una simile tabella non dice nulla del numero dei visitatori. Abbiamo marcato il momento (18/09/2017) in cui il grafico mostra una visibilità di 0,003 punti e 3.266 visite per la settimana. Il 07/03/2013 la pagina aveva una visibilità di 0,306, ma 1325 visitatori. Gli Indici di Visibilità sono pressoché gli stessi, ma il numero di visitatori è totalmente diverso.

Alla fine del grafico vedrai una parte marcata con un punto arancione: qui si nota una differenza sostanziale tra i due valori per la prima volta. Il numero di visitatori rimane basso, mentre l’Indice di Visibilità aumenta. Tecnicamente, questo può accadere per cause naturali: con una visibilità più alta, Google mostra necessariamente il dominio per più keyword nei Ranking e, di conseguenza, il traffico seguirà (per la maggior parte) questa tendenza.

Non c’è garanzia che una determinata quantità di traffico derivi da una certa visibilità: quello che puoi fare è semplicemente confrontare le diverse metriche disponibili.

Per quanto riguarda la quantità di visitatori, questa metrica considera tutte le fonti di traffico, come Facebook ad esempio. Proviamo quindi a considerare lo stesso periodo cambiando le metriche mostrate e confrontando l’Indice di Visibilità e il traffico organico di Google:

Come puoi vedere, persino considerando i social media come fonte di traffico non è possibile trarre conclusioni esatte su quanto traffico arrivi da domini da terze parti con un determinato Indice di Visibilità. Tuttavia, può essere interessante confrontare le diverse metriche disponibili per il tuo dominio.

Conclusione

Il confronto tra Indice di Visibilità e numero di visitatori può essere molto interessante, ma non permette di ottenere una valutazione di traffico definitiva per i siti dei tuoi concorrenti, se non si ha accesso ad entrambi i database. Per quanto riguarda il tuo dominio, ti consigliamo di confrontare le metriche differenti offerte dal Toolbox SISTRIX con quelle di Google Analytics per prendere le tue decisioni.

12.03.2021