A cosa servono le impostazioni account di SISTRIX?

Il Toolbox SISTRIX possiede numerose funzioni interessanti disponibili per tutti gli account e senza costi aggiuntivi: tra queste, l'integrazione con Google Search Console e Google Analytics, nonché il collegamento via API. Data la loro importanza, è necessario che esse siano accessibili nel modo più veloce possibile. È inoltre fondamentale che tu possa modificare facilmente la lingua del tuo profilo, accedere ai moduli di cui hai bisogno o aggiungere dei pin che fungano da reminder per determinate metriche. Le impostazioni account ti permettono di raggiungere velocemente numerose opzioni utili: questo tutorial ti mostrerà tutte le loro caratteristiche.

Muovendo il mouse sopra al tuo nome di profilo, nell’angolo in alto a destra dell’intestazione del Toolbox SISTRIX 1, si aprirà una lista di opzioni per il tuo account simile a quella nell’immagine.

In questo tutorial ti daremo una veloce panoramica di tutte queste opzioni e del loro scopo, in modo che tu possa imparare ad impostare il Toolbox su misura per i tuoi bisogni.

Impostazioni account

All’interno delle impostazioni per l’account avrai la possibilità di modificare la lingua del profilo: si tratta di un’opzione molto comoda, in quanto ogni profilo del tuo account può avere delle proprie impostazioni personali.

In aggiunta, potrai modificare il formato della data indicando prima il giorno (GG.MM.AAAA), oppure il mese, in stile americano (MM/GG/AAAA), o ancora mantenendo il formato ISO 8601, cioè cominciando con l’anno (AAAA-MM-GG).

La voce dedicata all’ora ti permette invece di utilizzare il formato 24 h o 12 h, mentre in quella sottostante potrai indicare se preferisci la virgola o il punto come separatore decimale. Tutto ciò ti permetterà di lavorare nel modo in cui sei più abituato.

Nella pagina delle impostazioni account potrai anche resettare la password del tuo account (sempre se stai accedendo dall’account principale) e aggiungere un’immagine di profilo, che verrà mostrata in alto a destra dello schermo.

Gestione utente

Potrai usare il tuo account del Toolbox insieme ad altri sei membri della tua azienda contemporaneamente e senza alcun costo aggiuntivo. Inoltre il profilo principale dell’account potrà aggiungere, modificare o cancellare gli altri profili, sempre in questa sezione.

Per maggiori informazioni a riguardo consulta la nostra pagina di supporto.

Moduli del Toolbox

L’ordinamento modulare del Toolbox ti permette di acquistare solo i dati di cui hai attualmente bisogno. Nella pagina “Toolbox Moduli” potrai velocemente comprare un nuovo modulo (che sarà immediatamente utilizzabile, pagando solo i giorni del mese rimanenti), oppure disattivarne uno a cui sei iscritto (processo che avrà effetto dalla fine del mese).

Nella stessa pagina potrai effettuare gli Upgrade del tuo account, se ad esempio hai bisogno di più moduli Optimizer, report, profili, progetti LinkRating, export o crediti API.

Fatture

Nella sezione “Fatture” potrai scaricare una copia PDF di ogni fattura generata per il tuo account. Inoltre, avrai la possibilità d’impostare un indirizzo email di fatturazione, a cui verranno inviate le fatture una volta al mese, in automatico (ma che non riceverà nessun’altra email dal Toolbox).

Connetti a Google

Questa sezione ti permetterà d’integrare i dati di Google Analytics e Google Search Console al Toolbox, ampliando ulteriormente le tue valutazioni. Aggiungere un account è semplice, ti basterà cliccare su “Crea una nuova connessione API” ed effettuare il login con l’indirizzo email che possiede il diritto sia di vedere, sia di analizzare le proprietà dell’account che vuoi aggiungere.

Da questo momento in poi potrai visualizzare le opzioni aggiuntive per il dominio con cui hai stabilito la connessione, all’interno del menù di navigazione a sinistra dello schermo.

Google Analytics permette anche di unire i suoi dati ai KPI del Toolbox in un solo grafico, ed eventualmente aggiungerlo ad un Report. Per maggiori informazioni a riguardo consulta il nostro tutorial “Dati di Google Analytics nel Toolbox SISTRIX“.

I dati di Search Console sono processati a livello di directory, e questo li rende utili per obiettivi di benchmarking: potrai infatti valutare quale directory possiede un CTR sopra la media, cosa che Google Search Console non mostra automaticamente.

SISTRIX Labs

La sezione SISTRIX Labs riporta eventuali opzioni del Toolbox ancora in beta, ma già disponibili ad essere testate: prova nuovi tipi di funzioni, modifiche di design o altri miglioramenti prima che vengano attivati.

Shortlink

Gli Shortlink sono un metodo molto semplice per condividere con altre persone ciò che stai vedendo nel Toolbox, anche nel caso non possedessero un account.

Gli Shortlink sono veloci da creare e rimangono attivi per 7 giorni: per maggiori informazioni consulta il nostro tutorial “Usare gli Shortlink per presentare facilmente i dati“.

Pin evento

Vedere gli eventi più rilevanti nella timeline è importante, ed è per questo che abbiamo creato i pin evento all’interno dei grafici del Toolbox. I pin blu sono impostati da noi ogni volta che Google conferma un aggiornamento del suo algoritmo. Si tratta di un ottimo modo per valutare se un aumento o una diminuzione della visibilità di un dominio potrebbero essere stati causati dal motore di ricerca.

Esistono inoltre i pin verdi, che potrai inserire personalmente: essi saranno visibili solo a te e sul tuo account. Per maggiori informazioni ti consigliamo il nostro tutorial “Documentare lo sviluppo cronologico con i Pin-evento“.

Watchlist

I valori delle pagine indicizzate e delle interazioni sociali vengono aggiornati regolarmente per tutti i domini, ma, grazie alla Watchlist, potrai aumentare la scansione di questi dati ad una volta a settimana. Ti basterà aprire la sezione relativa alle pagine indicizzate di un dominio o alla panoramica delle interazioni sociali e poi cliccare sul riquadro verde “Aggiungi alla Watchlist”.

LinkPlus

Grazie al modulo Link del Toolbox avrai accesso ai nostri dati aggiornati e alle informazioni sui link dei nostri partner, come Majestic.

Nel caso di domini più piccoli, il Toolbox rileverà tali dati link dal nostro database.

Questo avviso infatti significa che il dominio è stato aggiunto alla tua lista LinkPlus e che verrà tenuto aggiornato in modo che, la prossima volta che accedi a questi dati, non dovrai più aspettarne il caricamento.

All’interno della lista LinkPlus potrai vedere tutti i domini del tuo account per i quali è avvenuto questo procedimento e, nel caso tu abbia raggiunto il limite di 250 domini, potrai anche cancellare quelli a cui non sei più interessato.

Cancellando un dominio non significa che i dati link andranno perduti, bensì che dovremo nuovamente rilevarli la prossima volta che lo visualizzerai nel Toolbox.

Download

La maggior parte dei download del Toolbox possono essere immediatamente scaricati. Tuttavia alcuni Export potrebbero risultare talmente grandi da necessitare di essere prima processati dal nostro sistema (ad esempio, nel caso si desideri esportare 50.000 righe di keyword o 7.000.000 di link).

In quest’ultimo caso il Toolbox ti dirà che il download sarà disponibile il prima possibile nella sezione dedicata: https://app.sistrix.com/download/downloadlist

Allarmi

Gli allarmi nel Toolbox ti permettono di ricevere delle notifiche nel caso di specifici avvenimenti. Ad esempio, potrai impostare un allarme relativo all’Indice di Visibilità di un tuo concorrente, che si attivi solo nel caso in cui la sua visibilità cambi del 50% in una settimana: si tratta infatti di un segno ben chiaro che è avvenuto qualcosa al suo sito, in senso positivo o negativo.

Nel nostro tutorial “Utilizzare gli allarmi all’interno del Toolbox SISTRIX” riceverai una panoramica di tutti gli allarmi del Toolbox.

Toolbox API

Nel caso ti capiti molto spesso di esportare dati dal Toolbox da utilizzare nei tuoi Data Warehouse, in valutazioni o in altri strumenti, ti consigliamo di approfondire il funzionamento dell’API del Toolbox.

L’API è disponibile senza alcun costo aggiuntivo e per ogni tipo d’iscrizione.

Dai un’occhiata alla nostra documentazione API per maggiori dettagli.