Come ottimizzo il mio sito web per Google News?

de_DEen_USes_ESfr_FR

Utilizzeremo questo articolo di Chiedi a SISTRIX per dare un’occhiata generale su come ottimizzare un sito web e i contenuti al suo interno, così che venga accettato su Google News, e su come raggiungere un buon posizionamento all’interno della verticale di Google News.

Che cos’è Google News?

Google descrive la ricerca verticale “Google News” in questo modo:

Google News è un servizio di notizie generato automaticamente, che riunisce più di 50.000 fonti di news di tutto il mondo, raggruppandole secondo argomento simile e mostrandole a seconda dell’interesse del lettore. […] I nostri articoli e il materiale multimediale sono selezionati e classificati dai computer, che valutano, tra i tanti fattori, quanto spesso e su quali siti una notizia appare online. Le nostre classifiche si basano anche su specifiche caratteristiche del contenuto delle notizie, come l’attualità, la posizione, la rilevanza e la diversità.Google News Publisher Help Center

Gli articoli di Google News vengono visualizzati nella normale ricerca web?

Sì. Il più delle volte, ci sono tre risultati addizionali sulla pagina dei risultati organici di ricerca. In ogni caso, puoi effettuare l’accesso alla ricerca verticale di “Google News” cliccando sulla scheda “Notizie” o aprendo la pagina news.google.com.

Left image: organic search results for the keyword [olympics 2016], with the News Universal-Search-result marked in red. Right image: Google News tab selected. Exclusively shows Google News results

Immagine a sinistra: risultati di ricerca organici per la parola chiave [olympics 2016], con il risultato delle notizie di Universal Search contrassegnato in rosso. Immagine di destra: scheda selezionata di Google News. Mostra esclusivamente i risultati di Google News

I risultati delle notizie verticali della ricerca organica vengono automaticamente calcolati da Google tramite il normale algoritmo di posizionamenti di Google. Per i posizionamenti, Google utilizza un algoritmo speciale di Google News solo nella ricerca verticale di news.google.com.

Quando verrà incluso il mio sito web nelle fonti di Google News?

Prima che il tuo sito possa essere incorporato con successo all’interno di Google News, dovrà essere sottoposto a una revisione manuale da parte di un impiegato di Google. Il sito verrà esaminato in base alle linee guida generali, tecniche e contenutistiche.

I requisiti di tecnologia e contenuto che un sito web deve soddisfare per essere incluso all’interno delle fonti di Google News sono i seguenti. Spiegheremo come ottimizzarli nel dettaglio più avanti in questo stesso articolo.

Requisiti tecnici per l’inserimento all’interno di Google News

  • Il sito web deve essere ottimizzato per i motori di ricerca e avere delle basse barriere di accessibilità, il che significa che il sito deve essere accessibile sia da GoogleBot che dagli utenti
  • Dovrebbe essere disponibile una speciale Google News-sitemap, che sia in grado di aggiornarsi automaticamente
  • Le date dovrebbero essere in formato europeo
  • L’URL di ciascun articolo dovrebbe includere un ID continuativo con almeno tre cifre. Questo punto non è più strettamente necessario, ma il suo utilizzo non guasta
  • Non ci sono reindirizzamenti 301 in uso
  • Se possibile, dovresti utilizzare, per il tuo CMS, una grafica adatta ad un giornale o ad una piattaforma di notizie (WordPress, per esempio). Il più delle volte, questi tipi di template sono già ottimizzati in termini di requisiti tecnici
  • Si prega di prestare attenzione al linguaggio utilizzato durante la registrazione su Google News e, se necessario, tradurre di conseguenza il tema che si sta utilizzando. Google offre 70 diverse varianti regionali di Google News, in molte lingue diverse
  • Il codice sorgente HTML di un articolo di notizie dovrebbe, idealmente, non contenere interruzioni ed essere ordinato nel modo seguente: titolo > immagine > data > corpo del testo. Un grosso annuncio pubblicitario posto tra il titolo e il corpo del testo, per esempio, potrebbe confondere GoogleBot. Molti plugin di social media sono famosi per la loro capacità di peggiorare un sito anziché migliorarlo
  • Presta attenzione all’alta velocità di caricamento delle pagine e dei singoli URL. Se possibile, mantieniti sotto la soglia di 200ms per URL/pagina.
  • Sarebbe meglio che la dimensione del tuo documento sia minore di 10 KB

Requisiti di contenuto per l’inserimento all’interno di Google News

  • Ti serve una nota legale (imprint) con tutte le informazioni di contatto possibili
  • Tutti gli autori e gli editori devono essere menzionati sulla pagina editoriale o all’interno dell’imprint
  • L’intero sito web deve essere scritto e mantenuto da un’organizzazione con più autori ed editori
  • Deve risultare evidente che il contenuto degli articoli di notizie è stato sottoposto a una supervisione editoriale. Forum, singoli articoli di blog e altre fonti del genere non vengono inclusi all’interno di Google News. Il carattere mediatico del contenuto deve risultare evidente
  • Non sovraccaricare il sito web e gli articoli di notizie con annunci pubblicitari
  • Scrivi regolarmente articoli che siano nuovi e attuali
  • I contenuti devono essere scritti per il proprio sito web, idealmente sottoposti a controllo editoriale
  • Devi creare articoli e altre sezioni di contenuto che abbiano un alto indice di attualità su un tema specifico
  • Cerca di non pubblicare contenuti che non hanno nulla a che vedere con i temi che tratti abitualmente
  • I tuoi articoli di notizie non possono comporsi solo di contenuti promozionali riguardanti la tua attività
  • Prima di iscriverti su Google News, sarebbe meglio se avessi già accumulato un buon numero di articoli

Nel corso del processo di accettazione di un sito web come fonte di Google News, un impiegato di Google esaminerà nel dettaglio il tuo sito web, concentrandosi sui fattori menzionati sopra.

Pagine del Centro Assistenza di Google per editori web e case editrici:

Come ottimizzo ulteriormente il mio sito web e i singoli articoli per Google News?

Supponendo che i requisiti tecnici e contenutistici menzionati sopra siano stati soddisfatti e che il sito web ottimizzato sia già stato accettato come fonte di Google News, ci sono alcune opzioni aggiuntive che puoi usare per ottimizzare il sito e suoi i contenuti.

Layout del sito web

Il layout dei tuoi singoli articoli è importante quanto quello dell’intero sito web. Meno elementi ci sono fra un articolo di notizie e l’altro, meglio è. Il codice sorgente HTML di un articolo di notizie dovrebbe, idealmente, essere privo di interruzioni e seguire questo ordine: titolo > immagine > data > corpo del testo.

L’ottimizzazione basata sui contenuti, il grado di attualità e la velocità di pubblicazione

Quando si tratta di posizionare gli articoli di notizie, il livello di attualità diventa cruciale. Se pubblichi un articolo prima dei tuoi concorrenti, esso avrà un vantaggio all’interno dei posizionamenti delle notizie. Un altro vantaggio deriva dal costante e continuo flusso di nuovi articoli. È molto probabile che gli algoritmi come il QDF (Quality Deserves Freshness), che fa parte dei Google Freshness Updates, siano responsabili di questi vantaggi.

Uno specifico articolo di notizie, per essere mostrato in forma di integrazione Universal Search all’interno dei risultati organici di ricerca, dovrà sempre essere pubblicato o far parte di una discussione su più siti di notizie. Se un certo argomento o tema viene pubblicato come articolo di notizie su un solo sito web, questo argomento potrebbe non essere abbastanza importante da garantire al sito web un posto fra i primi tre risultati (si veda lo screenshot precedente) all’interno dei risultati organici di ricerca.

Google News-sitemap

La semplice creazione di una normale XML-sitemap non ti porta molto lontano su Google News. Ti servirà una sitemap speciale per le notizie, basata sul protocollo XML e completa della data di pubblicazione di ogni singolo articolo. Questa Google News XML-sitemap dovrebbe aggiornarsi automaticamente e senza ritardi ogni volta che un nuovo URL di notizie viene pubblicato. Un’altra cosa da tenere a mente è che dovrebbero far parte della sitemap solo gli articoli pubblicati nelle ultime 48 ore, perché Google, nel rilascio del ciclo di notizie, prende in considerazione soltanto gli ultimi due giorni.

Puoi usare il servizio in abbonamento di Unlimited Sitemap Generator offerto da XML-Sitemaps.com per la creazione automatica della tua Google News XML-sitemap, per esempio. Questo generatore di sitemap può essere integrato in quasi tutti i sistemi. Insieme a una XML-sitemap dedicata alle notizie, puoi anche creare delle XML-sitemap per video e immagini.

Usa il meta-element (meta-tag) “keywords”

Per classificare gli articoli di notizie, Google News usa il meta-element (meta-tag) “keywords”. Ricorda però di non esagerare: utilizza fino a una dozzina di parole/frasi chiave per articolo. Google detiene anche una lista di tutte le possibili parole/frasi chiave degli articoli di notizie.

Assicurati anche di utilizzare il meta elemento specifico di Google, “news_keywords”.

<meta name="news_keywords" content="Olimpiadi, Brasile 2016, canottaggio australiano">

Tutte le parole chiave sono considerate equamente importanti. La prima frase di ricerca è importante quanto l’ultima. Ti consigliamo di non scrivere, all’interno delle news_keywords, le stesse frasi o parole che sono già state usate nell’elemento Titolo, nell’intestazione H1, o in un attributo ALT di una delle immagini presenti nell’articolo di notizie.

Ottimizzazione delle immagini

L’immagine da usare per l’articolo di notizie, che fa parte dell’ordine titolo > immagine > data > corpo del testo, è responsabile in buona misura del tasso di click, chiamato anche CTR (Click-Through-Rate), del risultato di ricerca. Viene anche mostrata, oltre che su news.google.com, come immagine di anteprima dell’articolo di notizie all’interno dei risultati organici di ricerca.

Al fine di visualizzare l’immagine come anteprima su Google News, devi caricarla sullo stesso host web di tutti gli altri file del tuo dominio. La didascalia sotto all’immagine è un altro fattore molto importante per l’articolo di notizie. Assicurati di utilizzare un attributo ALT appropriato per l’immagine e fai in modo che sia in formato JPG, con una dimensione file ridotta, ovviamente. Ricorda però che l’immagine non deve fare parte di un link.

Ottimizzazione del testo

L’attualità, la rilevanza, l’interdipendenza con il tema e la velocità di presentazione di un argomento specifico sono tutti fattori di posizionamento su Google News.

Tecnicamente, un testo deve comporsi soltanto di 80 parole per essere considerato un articolo di notizie. Tuttavia, ti consigliamo di usare un minimo di 125 parole per gli articoli di copertina, e un minimo di 250 per tutti gli altri tipi di notizie.

Oltre a questo, è importante che le parole non siano oggetto di link interni o esterni. In aggiunta, dovresti scrivere, per un articolo di notizie, almeno 250 parole non interrotte da plugin di social media o da annunci pubblicitari.

Ottimizzazione del Titolo e dell’intestazione H1

Sii conciso e vai dritto al punto. Utilizza dei titoli corti, che siano incoraggianti da cliccare o da espandere. Se possibile, dovresti inserire la keyword principale all’inizio del titolo. Tieni anche a mente che il CTR (Click-Through-Rate), chiamato anche tasso dei click, è un fattore di posizionamento e influenza il modo in cui i risultati di una fonte specifica di notizie vengono visualizzati all’interno dell’integrazione Universal Search dei risultati organici di ricerca.

Evita i commenti dei lettori o caricali tramite AJAX

Offrire ai lettori la possibilità di commentare i tuoi articoli potrebbe, in certe circostanze, diventare un problema di posizionamento per i singoli articoli di notizie. L’articolo può perfino rischiare di essere rimosso dai posizionamenti.

Il contenuto generato dagli utenti, chiamato anche UGC, potrebbe essere portarti errori di Google News, quali “articolo frammentato” o “articolo troppo corto”.

Questo problema può presentarsi se gli utenti commentano un articolo e questi commenti sono visualizzabili da GoogleBot attraverso il codice sorgente HTML dell’articolo di notizie, causando danni e interruzioni nella valutazione o nell’esame dell’articolo di notizie da parte di Google. Per evitare che ciò accada puoi chiudere del tutto la sezione dei commenti. Se vuoi lo stesso abilitarla, Google consiglia di caricare questi commenti o qualsiasi altro tipo di contenuto generato dagli utenti in forma di chiamate AJAX, che “nascondono” il contenuto a GoogleBot o lo rendono impossibile da leggere.

Usare i dati strutturati insieme al markup di schema.org

Al momento, non si sa ancora se i dati strutturati siano o non siano (attualmente) un fattore di posizionamento. Comunque, secondo schema.org, l’utilizzo di dati strutturati non guasta mai, in quanto i motori di ricerca ricavano profitti in ogni caso. Questa è la ragione per cui dovresti assicurarti di utilizzare la sintassi corretta di schema.org per i tuoi articoli di Google News.

Se, dopo le 250 parole (di cui abbiamo parlato nella sezione chiamata “Ottimizzazione del testo”), hai incorporato un video, puoi usare il Video Rich Snippet Generator per il markup di schema.org in modo da assicurarti che il markup sia corretto.

Diminuire il tempo di caricamento degli articoli di notizie / ottimizzare il PageSpeed

Oltre al grado di attualità e all’altissima velocità di pubblicazione degli articoli di notizie (cerca di arrivare primo!), anche la velocità di caricamento di un URL è un fattore di posizionamento. Un articolo di notizie raggiungerebbe una velocità ottimale se, fra il tempo di caricamento e di processione da parte del browser, trascorressero meno di 200 millisecondi. Dovresti quindi controllare e ottimizzare il tuo sito di notizie, o più specificatamente ogni singolo URL, nei riguardi del PageSpeed.

L’Optimizer SISTRIX offre assistenza sotto forma di analisi OnPage automatica del tuo sito web, che ti mostrerà tutti gli errori SEO rilevanti. Puoi anche usare l’Optimizer per determinare l’esatta velocità di caricamento dei singoli URL.

The SISTRIX Optimizer measures the corresponding loading speed for each individual URL, so you can figure out exactly what you need to optimise

L’Optimizer SISTRIX misura la velocità di caricamento di ogni singolo URL, in modo che tu sappia esattamente quali aspetti sono da ottimizzare

Oltre alle possibilità di ottimizzazione di cui abbiamo parlato, dovresti anche prendere in considerazione il trasferimento dal tuo pacchetto di hosting attuale o dal server (virtuale/dedicato) che stai usando al momento. L’utilizzo di soluzioni ad alto tempo di funzionamento o di un Content Delivery Network (CDN) può apportare enormi vantaggi per quanto riguarda il PageSpeed. In particolare, si raccomandano Google’s App Engine e Amazon’s CloudFront.

Video esplicativo di Matt Cutts (Google) sull’argomento

Se pubblico la stessa notizia che ha già pubblicato qualcun altro, l’articolo viene considerato contenuto duplicato?

Ho un sito di notizie. Ho sentito che Google disapprova i contenuti duplicati, ma non posso inventarmi delle storie! Cosa posso fare per rimanere nelle simpatie di Google?

Ulteriori informazioni sull’argomento:

Google:

Articoli correlati