Vuoi ricevere tutte le novità SEO direttamente via mail?

Qual è la frequenza con la quale Google presenta aggiornamenti dell’algoritmo?

Google cerca costantemente di mantenere e migliorare la qualità del proprio indice di ricerca, lanciando regolarmente degli aggiornamenti dell'algoritmo su tutti i mercati di ricerca a livello mondiale. Questi cosiddetti Google Update possono avere un impatto più o meno forte sui posizionamenti dei siti.

Quanti sono gli aggiornamenti dell’algoritmo effettuati da Google?

Secondo Danny Sullivan, nel 2018 sono state effettuate circa 3.200 modifiche all’algoritmo:

I nostri algoritmi di ricerca si basano su equazioni matematiche complesse e su centinaia di variabili. Solo durante l’anno scorso abbiamo effettuato più di 3.200 aggiustamenti ai nostri sistemi di ricerca.

Danny Sullivan, Public Liaison for Search

Ovviamente tutte queste modifiche non hanno un’influenza così significativa come i “grandi” Update: Danny parla infatti in generale di modifiche al sistema di ricerca, non all’algoritmo di ricerca.

Si tratta quindi di tutte le modifiche piccole e grandi: dai cambiamenti al design di Google Maps all’affinamento degli algoritmi di Machine Learning, e quindi ai fattori di posizionamento tanto rilevanti per i SEO.

Come faccio a sapere quando viene lanciato un aggiornamento di Google?

Google si tiene normalmente molto vago quando si tratta di comunicare delle modifiche all’algoritmo. All’inizio di giugno 2019, poco prima del rollout del June Core Update, sull’account Twitter di Google SearchLiasion è apparsa una comunicazione che annunciava un “grande” Core Update.

Tweet di Google SearchLiasion relativo ad un grande Update

Tuttavia Google ha detto chiaramente che non commenterà tutti i cambiamenti nelle SERP:

Ogni giorno Google pubblica una o più modifiche con lo scopo di migliorare i risultati di ricerca. Nonostante per la maggior parte non vengano neanche notate, esse ci aiutano a migliorare passo dopo passo.

Danny Sullivan, Public Liaison for Search

Utilizzare l’Indice di Visibilità di SISTRIX come mezzo di monitoraggio

Utilizzando l’Indice di Visibilità di SISTRIX, potrai non solo valutare il successo della tua strategia SEO, ma anche analizzare le conseguenze degli aggiornamenti dell’algoritmo di Google e le penalità manuali.

Rivalutazioni algoritmiche

Una rivalutazione algoritmica causata da uno o più aggiornamenti di Google può essere facilmente riconosciuta all’interno del Toolbox SISTRIX grazie ai pin-evento, che vengono inseriti automaticamente dal sistema.

L’esempio seguente mostra la perdita di visibilità causata dal June 2019 Core Update:

Toolbox SISTRIX: visibilità di viagginews.it. Il dominio è stato colpito dal June 2019 Core Update e ha cominciato un trend in discesa.

Vediamo che l’aggiornamento non è solo uno status quo dei nuovi criteri di Google, ma che può anche dare inizio ad una tendenza al ribasso nella visibilità.

Penalità algoritmiche

Come parte di una modifica dell’algoritmo, Google può decidere che determinate misure siano da considerare contrarie alle Istruzioni per i Webmaster, e che quindi siano penalizzabili.

Toolbox SISTRIX: visibilità di diariofemenino.com. Il dominio è stato colpito da degli update-

Questo dominio è stato colpito dal Panda Update, un filtro che ha interessato quei siti aventi molti contenuti spam. La componente penalizzata è stata rimossa in prossimità del Panda Update #27.

Penalità manuali

Le penalità manuali vengono impostate manualmente dai dipendenti di Google quando, ad esempio, è stato effettuato Spam Report.

Identificare una penalità manuale (che potrebbe essere imposta da Google a causa di attività di link building o di manipolazione di link, per esempio) è molto semplice grazie alla sezione “Distribuzione dei Ranking” contenuta nel modulo SEO del Toolbox SISTRIX. In occasione di un simile provvedimento, infatti, i ranking della pagina interessata si azzerano quasi completamente.

Toolbox SISTRIX: distribuzione del ranking durante una penalità manuale

Ovviamente anche l’Indice di Visibilità del dominio riflette gli effetti della penalità:

Toolbox SISTRIX: durata di una penalità manuale vista con l'Indice di Visibilità

Se hai motivo di credere che il tuo sito sia affetto da una penalità manuale, dovresti controllare la tua Google Search Console: è lì infatti che Google comunica ai Webmaster l’inizio e i motivi di eventuali misure manuali.


Controllare il proprio sito con Google Update Checker

Abbiamo riassunto tutti gli aggiornamenti dell’algoritmo più importanti in un tool chiamato “Google Update Checker“. Inserisci il tuo dominio gratuitamente e scopri se è stato influenzato da un aggiornamento di Google: non sarà necessario alcun account del Toolbox per provarlo!

Tool di SISTRIX Google Update Checker.

Video di Matt Cutts sull’argomento (inglese)

Articoli correlati