Quick Check: controlla fino a 7 domini rapidamente

Su SISTRIX è possibile confrontare le metriche di fino a 7 domini, e questo rapido tutorial ti mostrerà come fare. Il confronto si basa su tutte le funzioni chiave più importanti del tool, relative ai diversi moduli.

Panoramica veloce delle metriche chiave più importanti

Un confronto regolare con i vostri concorrenti puoi darti un’idea di quanto successo ha il tuo dominio. Con SISTRIX puoi avere una rapida panoramica delle cifre più importanti, come l’Indice di Visibilità, le keyword o i link.

Il modo più semplice per raggiungere la tabella di confronto è d’inserire i domini nella barra di ricerca, dividendoli con una virgola, ma senza spazi. Puoi inserire fino a sette domini. Ti apparirà una tabella con i dati dei domini che hai deciso di confrontare.

Se invece ti trovi nella pagina di panoramica del dominio, puoi anche cliccare sulla voce “Confronta con i concorrenti” 1 presente nel riquadro “Panoramica del dominio”.

Dopo aver digitato tutti i domini, la pagina di confronto apparirà così:

Come puoi vedere, otterrai una bella panoramica dei parametri chiave più importanti di ogni dominio. I numeri in verde segnalano i domini più avanti nel ranking. Allo stesso modo, quelli in rosso sono i valori più deboli.

A prima vista si può notare che il dominio expedia.it prevale in diversi campi. Il dominio ita-airways.com (che ha sostituito alitalia.it) è al contrario quello che ha i valori più bassi.

Se desideri esaminare più da vicino alcuni valori dei domini, ti basta fare clic sulle funzioni sottolineate a sinistra nella tabella 1.

Se per caso hai sbagliato a digitare il nome di un dominio o ne vuoi aggiungere uno, lo puoi correggere o scrivere direttamente in alto dalla barra dell’URL.

Nella prossima sezione affronteremo individualmente le parti del confronto, spiegandoti esattamente quali dati vengono mostrati.

Intento di ricerca

Nel box “Intento di ricerca” puoi dare un’occhiata a cosa cercano gli utenti quando si imbattono in un determinato dominio. L’intento di ricerca è più sul “Do” o vogliono piuttosto trovare delle informazioni e hanno quindi un intento “Know”?

Per vedere quale intento di ricerca prevale sugli altri passa il cursore del mouse sulle barre blu del grafico, ti appariranno anche altre informazioni più dettagliate, ad esempio quante keyword corrispondono all’intento di ricerca.

Distribuzione per device

Il box “Distribuzione per device” mostra invece da quale device i diversi domini vengono cercati. Come per l’intento di ricerca (e per il Core Web Vital qui sotto), passando con il mouse sopra il grafico appariranno maggiori informazioni. Nel nostro esempio, la prevalenza maggiore è quella dei device mobili, seguita da desktop e tablet.

Core Web Vital

Nel riquadro del “Core Web Vital” è possibile osservare quanto tempo passa prima che il contenuto principale del sito web sia visibile agli utenti nel browser (Largest Contentful Paint). I diversi colori indicano la velocità: verde per “Fast”, giallo per “Average”, rosso per “Lento”. Per i domini analizzati le pagine si caricano tutte mediamente in fretta. Il dominio più lento è ryanair.com. Per vedere le percentuali di velocità di ogni singolo dominio passa il mouse sulle righe del grafico.

Indice di Visibilità

L’ultimo riquadro è quello dell’Indice di Visibilità. Qui puoi vedere il confronto tra l’andamento dei diversi domini: come si relazionano tra loro e come si sono sviluppati nell’ultimo periodo.

Spostando il cursore del mouse puoi vedere i valori dei domini per periodi di tempo specifici in confronto.

Conclusione

Questa funzione di confronto non ha l’obiettivo di entrare nel dettaglio, bensì di permetterti di avere una panoramica delle metriche più importanti in pochi secondi. Ad esempio per sapere a che punto sei rispetto ai tuoi concorrenti e fare delle stime approssimative. In seguito, potrai sempre decidere di valutare ogni dominio separatamente, usando i diversi moduli di SISTRIX.

07.12.2022