Trova e analizza i cambiamenti di URL

16. Luglio 2018
Google vuole offrire solo l'URL del dominio più adatto per la keyword ricercata, ma, se non riesce a capire quale esso sia, ne alternerà diversi periodicamente, causando problemi di orientamento per la parola chiave. Grazie al Toolbox potrai ora individuare ed analizzare simili problematiche.

Tim Berners-Lee, l’inventore di HTML e co-fondatore del World Wide Web, si è reso conto 20 anni fa che “Cool URLs do not change“.

Questo principio dovrebbe valere anche per la SEO, anche se lo scopo è leggermente diverso. Per ogni keyword, Google deve riconoscere l’URL perfettamente adeguato all’interno del tuo dominio e presentare sempre e solo quello nei risultati.

Se ciò non avviene, Google alternerà periodicamente più URL diversi per una keyword, e tale comportamento indicherà che il focus della pagina non è stato ben determinato e che quindi andrebbe revisionato.

Nel Toolbox potrai identificare tali problematiche grazie alla sezione “Cambiamenti di URL” contenuta nel menù: qui saranno elencati tutti i Ranking del dominio per i quali gli URL sono cambiati in uno specifico periodo di tempo, contrassegnato dalle date inserite.

Come si può vedere dallo screenshot, potrai visualizzare anche gli URL oggetto di tale cambiamento: in rosso l’URL che è stato rimosso e in verde quello che si posiziona nei Ranking.

Come per tutte le altre tabelle, potrai venire a conoscenza dei valori relativi ai risultati di ricerca sia desktop, sia mobile, avendo anche la possibilità di filtrare, ordinare, esportare e processare i dati. Divertiti con questa nuova funzione!